Under 18 M.: Apecheronza – Paganella 61-37-U16 F.:Alpo-Ape 100-35

Buona la prima per i ragazzi dei coach Dell’Uomo e Burli contro i pari età del Paganella Lavis battuti sul parquet di Avio.Vittoria costruita “con una grande difesa fin da subito e per tutta la partita da parte di tutti” afferma soddisfatto coach Dell’Uomo,che aggiunge: “abbiamo commesso errori veniali e fatto un pò troppa fatica in attacco nel fare le cose giuste al momento giusto in un incontro peraltro alla nostra portata.Sono comunque molto contento per i miei ragazzi”.Un inizio di campionato confortante quindi per una compagine rinnovata e priva di elementi di sicuro talento come i “roveretani” Vinante(tra l’altro venuto insieme al papà Vittorio,apprezzatissimo collaboratore Ape nella passata stagione,ad incoraggiare i suoi ex compagni)e Vettori tornati alla base dopo due anni trascorsi nelle file dell’Ape.Non sarà un cammino facile quello dei nostri atleti ma chi ben comincia…e FORZA APE!Questa la rosa scesa in campo: Piamarta,Steinwandter,Gulotta,Grigolato(K),Gran-
di,Lutteri,,Zomer,Trainotti,Karavelic e Delaini.

Sconfitta preventivata quella subita a Villafranca Veronese dalle ragazze dell’under 16 contro la più esperte avversarie di Alpo.Nonostante il risultato finale fin troppo eloquente coach Tilotta vede il bicchiere mezzo pieno:”Avversarie forti,tuttavia noi abbiamo disputato una bella partita corale anche se abbiamo pagato la differenza di età e di esperienza”…Insomma bisogna guardare avanti con ottimismo e naturalmente lavorando tanto e naturalmente anche per le gentil donzelle UN DUE TRE APE OLE’!