Play Off Serie C Femm.:Virtus Venezia-BFR Wallaby 54-43 e si va alla bella

“Ci vuole pioggia,vento e sangue nelle vene…” scrive Jovanotti e sabato sera a Venezia abbiamo “sentito” solo i primi due.Di sangue nelle vene delle Wallaby ce n’era ben poco,nel senso che le forze in campo sono finite presto e Venezia ha vinto meritatamente ma contro un avversario che ha fatto ben poco.

“Abbiamo camminato sulle pietre incandescenti,abbiamo risalito le cascate e le correnti” recita sempre il buon Lorenzo e ancora “eppure ho questo vuoto tra lo stomaco e la gola voragine incolmabile tensione evolutiva…” e nelle ragazze di coach Debiasi è mancata l’ultima parte di entrambe le frasi della canzone.D’altra parte il punteggio dei singoli quarti (13-11;15-11;6-7;20-14) non lascia spazio a false interpretazioni:BFR ha perso perchè ha giocato male lasciando fin troppo spazio alle implacabili Cimitan e Collarin,libere di tirare e di fare centro come e quando volevano.E allora nel match del dentro o fuori che si giocherà a Rovereto c’è solo da augurarsi che le indomabili Wallaby dicano  a se stesse:”Abbiamo confidenza con i demoni interiori,sappiamo che al momento giusto poi saltano fuori…”(sempre Jova) e trovino la necessaria “Tensione evolutiva”(titolo quanto mai azzeccato e speriamo profetico della canzone) per non scendere dal treno in corsa per la promozione in B.Noi supporters,come sempre, saremo il sesto “uomo in campo” e FORZA WALLABY!!!!!TABELLINI: Virtus Venezia: Mainenti J.(K) 4,Cimitan A. 22,Haglich C.n.e.,Poratti M.n.e.,Prosdocimo M. 2,Rinaldo M.,Toffano E.,Collarin A. 17,Paties C. 6,Carretta A. 1,Scarpa A. 2.All. Paganino,Aiuto Pascelli,Acc. Casagrande.BFR Wallaby: Margonar L.,Noro C.,Piccinni A. 15,Scarciello S. 4,Tela A.,Ciech V.(K) 8,Pezzato G. 8,Sguazzardo C. 2,Grande S.,Guglielmetti G. 6.All. Debiasi;Acc. Michelotti.