Irene al Jamboree: il commento

By 20/07/2010Esordienti
Ciao a tutti, volevo dire due parole sulla stratosferica esperienza di Viareggio.

Io ero in squadra con Petra, la ragazza di Bolzano, Giorgia, Vanessa (alta 1.78), Margherita e Sara (la pazza) del Friuli.
Eravamo in un campeggio e dormivamo in bungalow da 3 posti, quindi la mia squadra ne aveva 2.
Le giornate erano superorganizzate, alle 7.30 c’era la sveglia e la colazione in un grande spazio all’aperto (dove poi si svolgevano anche il pranzo e la cena) con tutte le altre ragazze provenineti da tutta Italia.
Poi iniziavano le partite in vari campi all’aperto. Le partite erano 3 contro 3. Noi eravamo la squadra “Friuli-Bolzano-Trento”. Abbiamo giocato contro Puglia, Piemonte, Umbria e molte altre regioni italiane. La più forte era la Lombardia che le ha vinte tutte. Noi ce la siamo cavata, qualcuna l’abbiamo vinta, altre perse.
A mezzogiorno la pausa pranzo e poi subito a giocare. Una mattina siamo andate a fare una visita guidata alla città di Lucca, che è stata un pò noiosa, ma il pomeriggio abbiamo giocato e ci siamo divertite.
Alla sera sifaceva sempre qualcosa di diverso: gare di tiro, passeggiate, casino a volontà! Era bellissimo quando si tornava nei bungalow alla sera, perchè per stare tutte insieme di nascosto, uscivamo dalla finestra e ci radunavamo in uno solo. Se ci scoprivano erano guai.
L’ultima notte abbimao fregato Michela e Stefania e abbiamo dormito tutte insieme.
Michela e Stefania erano le nostre superallenatrici. Sono state bravissime e simapticissime a sopportarci. Vorrei che leggessero questo mini racconto per ringraziarle tantissimo.
Per farla breve ci sono 3 parole per descrivere tutto ciò
ESPERIENZA ASSOLUTAMENTE INDIMENTICABILE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Grazie grazie a Massimo e all’Ape che mi hanno permesso di viverla.!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! 🙂
Ciao a tutti!!!!!!!!!!!!!!!!!
Ire98