Esordienti femminile: B.C. Bolzano – Apecheronza

By 18/01/2010Esordienti

Niente da fare per le giovani wallaby in quel di bolzano nella prima giornata del girone femminile.

Al termine della partita sconfitta di misura per 36 a 35 dopo 32 minuti di gioco intenso e scoppiettante.

Primo quarto in equilibrio si chiude sul 10 pari, nel secondo vanno avanti le bolzanine per 22 a 14, ma nella ripresa esce lo spirito Wallaby, e le ragazze mettono in campo tutte le energie vincendo nettamente gli ultimi 2 quarti fino a portarsi a – 2 a 10 secondi dalla fine; Jessica in lunetta per 2 tiri liberi che possono valere i supplementari.

Reduce poco prima da un 2 su 2, mette il primo , poi il secondo gira attorno al ferro ed esce.

Prime intense emozioni per il gruppo che piano piano si sta affiatando e trovando sempre più il ritmo partita.

I tabellini:

Betty 16 punti, grinta fiato gambe, corre e a tratti nemmeno se triplicata riuscivano a fermarla, brava avanti così.

Anna 3 punti per la nostra piccola che ormai gioca da grande, costante e precisa, vai Annina!

Jessi 4, anche lei grande cuore, difende forte e corre sempre pronta a chiudere le disattenzioni delle compagne.

Elisa 2, metronomo, non sbaglia un colpo, precisa nei passaggi si prende poche responsabilità, appena si convince dei suoi mezzi avversari preparatevi!

Roberta 4, anche lei una prova di sostanza, difende e lotta su ogni pallone.

Beatrice 6, buona prova e se pensiamo che sta giocando ancora al 10% del suo potenziale non oso pensare come sarà quando sarà consapevole delle proprie capacità; corri Bea!!!!

Ale, Non segna corre quanto può tradita forse dal ruolo di capitano per la prima volta, sicuramente l’ impegno che mette in allenamento darà i suoi frutti.

Vero, anche lei non va a segno ma è sempre più presente nella partita, forza vero, i mezzi li hai, più convinta e vedrai che andrà meglio.

Irene, il capitano che pur sapendo di non giocare, con il dito rotto, si sciroppa la trasferta bolzanina per seguire dalla panchina la squadra, incita, urla tanto che sembra sia in campo; un esempio!

A fatica la teniamo tanta è la voglia di andare in campo, non ho parole.

MVP della partita: Dondalbo, sempre disponibile per la guida del minibus, adesso è impegnato su due fronti (due i figli nella famiglia Ape) e quando arriverà anche la terza lo dovremo clonare; mitico!

Adesso la prossima sarà in febbraio, intanto forza Wallaby!!!!!