50 motivi per… (5 anni dopo) – agg.02.05.2014

By 28/04/2014Altro

Nella Pasqua del non lontanissimo 2009, al mio terzo anno in Apecheronza, si decise di avventurarsi nel primo torneo fuori regione, con una squadra di ragazzini non più dal volto di minibasket. Fu scelta Pesaro come destinazione, con un torneo di fama all’altezza della squadra di serie A che la rappresenta. Tredici i ragazzi coinvolti, di quella squadra 96-97 che tante soddisfazioni ha dato a seguire. Ma al di là del risultato sportivo, discreto, in quel frangente erano sfociate tantissime emozioni: spirito di gruppo, agonismo, felicità, divertimento, goliardia. Ma soprattutto grazie a tutte le persone che orbitavano attorno a quella squadra, in quella Pasqua marchigiana, si era creato un ambiente magico. Quelle emozioni e susseguirsi di aneddoti non poteva essere raccontato in una singola cronaca a sfondo sportivo, ma all’epoca avevo pubblicato in queste pagine web una rubrica intitolata appunto “50 motivi per…” ove avevo raccolto fatti, frasi e momenti salienti di quella che poi sarebbe stata la capostipite di tutte le gite-torneo degli anni avvenire. Ora, dopo 5 anni di altrettanti tornei, centinaia di partite e migliaia di allenamenti, ho avuto il privilegio di poter vivere una situazione che la ricorda molto, se non di più, sia dal punto sportivo che da quello umano. Da qui il desiderio di riscrivere altri 50 altri motivi, per raccontarvi l’esperienza che ho potuto vivere al torneo di Salsomaggiore. Altri ce ne saranno, oppure ho dimenticato, e se volete potete inviarli a giovanili@apecheronza.net, e sarò felice di implementarli alla mia lista. Intanto un grazie a tutti, di cuore.

1. perché la squadra, sembrava una famiglia di 20 tra fratelli e sorelle
2. perché ci siamo divertiti anche senza congegni elettronici
3. perché il personale dell’hotel ci ha trattato come fossimo i loro nipotini
4. perché abbiamo mangiato tutto a pranzo/cena/colazione
5. perché il “il senatore” ora va chiamato “l’etrusco”
6. perché a Billy e Bolly, mancava tanto Bully
7. perché “Giovanni” Slavoljub è imbattibile a scacchi
8. perché abbiamo comprato un sacco di palloni da basket
9. perché nel saluto finale Speziali non ha scordato di ringraziare nessuno
10. perché la sopramaglia speciale l’avevamo solo noi
11. perché i nostri genitori sono super a trovare sponsor
12. perché il Nonciu sa fare il camaleonte fuori dalla palestra
13. perché ho convinto Noemi a tagliare i capelli
14. perché abbiamo tagliato i baffi a Karan
15. perché Max è riuscito a dimenticare qualcosa in Hotel
16. perché lo striscione Ape in hotel faceva un baffo a “Casa Italia” nelle passate olimpiadi
17. perché “autista… Romeo… non si vince trofeo!!!”
18. perché l’entrata con gli AC-DC a manetta sul pullman non la fa nemmeno l’NBA
19. perché andremo a fare un torneo in Serbia
20. perché l’autista ci ha caricato meglio di Al Pacino nel film “Ogni Maledetta Domenica”
21. perché io e Fracchetti eravamo comunque pronti a tornare a piedi
22. perché è stato spennato a poker il dirigente Fontanari
23. perché NON è stato spennato il coach
24. perché abbiamo avuto i tifosi scesi apposta dal Trentino
25. perché Riva sesta, noi ottavi, machissenefrega
26. perché il dirigente Fontanari ha fatto delle super foto
27. perché abbiamo fatto i balletti in piazza
28. perché Dalbo non ha ceduto i telefonini
29. perché non abbiamo guardato la televisione per tre giorni
30. perché Dennis non riesce a stare zitto nemmeno quando ha giù la voce
31. perché il sestetto femminile ha giocato un tempo senza sfigurare con i maschi avversari
32. perché i debiti di gioco vanno pagati entro 24 ore (vero Seba?!?! 😉 )
33. perché Dade sa dire “Ramarro marrone da Mori”
34. perché Lucio al telefono risponde sempre, a qualsiasi domanda “Sì! Ciao!”
35. perché la Pelandus ha comprato i calzini più belli della storia
36. perché Tino ha un pigiama spettacolare (se la gioca con le rane del “Petola”)
37. perché Ilaria ha resistito alle avances del Nonciu
38. perché le avances del Nonciu sono proseguite con le ragazze di Salsomaggiore
39. perché abbiamo giocato punto a punto con tutti
40. perché il nostro libro, dono per le squadre avversarie, è stato super apprezzato
41. perché ci piaceva recitare la preghierina prima dei pasti
42. perché siamo stati sempre tutti in gruppo
43. perché chi non giocava faceva un tifo strepitoso
44. perché Edo ha fatto una super bomba
45. perché non ci serve l’ascensore
46. perché non ho dovuto mai richiamare nessuno per comportamenti fuori dalle righe
47. perché Claudio Cazzanelli ha scovato “il contrabbandiere” di patatine
48. perché abbiamo imparato a salutare dal pullman come la regina Elisabetta
49. perché Andrea è pettinatissimo anche al risveglio
50. perché Alberto… Fracchetti… eee….ooo!!!

Ed ecco altri 20 di Giulia Pelanda:

51. perchè si mangiava bene
52. perchè la porta del bagno in stanza si chiudeva mentre a Ivrea no
53. perchè non c’erano i miei
54. perchè il Decamerone di Ronzo (Lucre e Bazza)e il Girl-power (Ila, Nav e Giulia P.) erano “comunicanti”
55. perchè c’era la Nutella a colazione
56. perchè il “quarantenne” è stato battuto a briscola (molte volte)
57. perchè il letto era morbido
58. perchè facevamo 3 o 4 rampe di scale
59. perchè c’era l’ascensore per non fare le scale
60. perchè NON siamo tornati a piedi
61. perchè Dylan è un figo
62. perchè abbiamo vinto la gara di tifo alla finale per Grosseto contro i tifosi del Villasanta
63. perchè non si pensava alla scuola
64. perchè Dade ha resistito a scacchi contro Slavoljub per un po’
65. perchè c’era una bella vista dal poggiolo
66. perchè mi sono divertita tantissimo!!!!
67. perchè è stato fighissimo
68. perchè a Salsomaggiore non c ‘ero mai stata
69. perchè per Bazza e Giulia Nave era il primo torneo
70. perchè FORZA APE FOREVER ; )