Final four 2017. Le parole del Presidente:«che spettacolo!»

A distanza di una settimana il nostro Presidente, Luca Moro, ci regala qualche piacevole riflessione sul weekend scorso. 

«Che fantastico weekend! A distanza di qualche giorno penso siano ancora ben vive le sensazioni ed emozioni che le Final Four hanno regalato a chi ha avuto la fortuna di seguirle dal vivo o anche tramite la nostra diretta streaming su Facebook. Personalmente confesso che da tempo non mi emozionavo così tanto per un evento sportivo, e fortunatamente a fine partita non c’è stata la necessità di parlare in pubblico perché dubito che sarei stato in grado di gestire quel che sentivo in quei momenti. Rinnovo il ringraziamento a tutti i ragazzi della nostra Under 16 maschile ed allo staff tecnico per quanto ci hanno regalato al culmine di un fine settimana praticamente perfetto. Due belle semifinali che se anche vedevano le due finaliste di domenica partire con i favori del pronostico sono state ben giocate anche dalle contendenti uscite sconfitte. E poi la finale…degna dei massimi livelli di questo sport, con un andamento altalenante e recuperata dai nostri quando tutto sembrava perduto ed infine vinta in volata al supplementare. Peraltro ritengo personalmente che questa fascia d’età sia quella che regala le partite più godibili, in quanto all’entusiasmo e all’istintività tipica di fanciullezza e prima adolescenza iniziano ad affiancarsi aspetti (ad esempio la tattica e malizie più o meno grandi) che introducono i giovani atleti ad un approccio più adulto allo sport. Il tutto si è svolto in una cornice di pubblico fantastica, anche questa degna dei palcoscenici più prestigiosi, e sempre nel rispetto dei valori di comunanza e rispetto reciproco che da sempre Apecheronza si sforza di promuovere. Per concludere non posso far altro che ringraziare di nuovo, a nome di tutto il Direttivo, tutti coloro che a vario titolo sono stati protagonisti di questo indimenticabile evento».

Susan shared sucking and fucking CowgirlAmateurFucking 3 week s Xhamster. I wrote on the note: It read: I’ve got a car, do you want to come for a ride. Girl on girl ass to mouth. It as not that I want to copy your web page, but I really like the design and style. These three naughty teen schoolgirls are stuck in detention, and it seems like they have a problem with authority figures, because they continue to misbehave despite the fact that their teacher has given them several stern warnings.

That is, they only use five pitches per octave in contrast to a heptatonic seven note scale like the major scale.